Ti trovi in: Home \ Cosa facciamo \ Fintecna per il Centro Italia
Fintecna per il Centro Italia

A seguito degli eventi sismici che hanno interessato dal 24 agosto 2016 i territori delle Regioni Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo, giusta Decreto Legge n. 189 del 17 ottobre 2016, convertito, con modificazioni, in legge n. 229/2016, recante “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016”, Fintecna è stata chiamata nuovamente a prestare la propria opera a sostegno degli Uffici del Commissario straordinario per la ricostruzione.

Al riguardo, in data 7 dicembre 2016 è stata sottoscritta tra Fintecna ed il Commissario straordinario apposita Convenzione per disciplinare sino al 31 dicembre 2018 le modalità, la durata e il ristoro dei costi dell’intervento di Fintecna nelle Regioni colpite dal sisma. Fintecna interverrà con 45 unità tra tecnici e amministrativi presso gli uffici ubicati nelle Regioni interessate, per prestare attività di supporto tecnico alla struttura commissariale e agli uffici per la ricostruzione post sisma 2016 ubicati sul territorio.

Il progetto è svolto con risorse tecniche di comprovata esperienza, per la maggior parte reperite attraverso gli albi professionali dei territori coinvolti, nonché, per gli aspetti amministrativi e logistici, da personale Fintecna. Le risorse tecniche sono coordinate da risorsa professionale dotata di specifiche competenze, sulla base di apposito contratto di prestazione professionale di servizi.